Avv. Maurizio de Stefano

 

Avvocato patrocinante davanti alle Magistrature Superiori, in ITALIA

 ed alla Corte Europea dei Diritti dellUomo, a STRASBURGO.

Studio legale in Italia

(00198) ROMA

 viale Regina Margherita, 1

 

Tel.+39 06/32111238   Fax.+39 06/3241748

e-mail avv.mauriziodestefano@tim.it

Posta Elettronica Certificata PEC: mauriziodestefano@ordineavvocatiroma.org

 

codice fiscale: DST MRZ 44E16 H501M -  partita I.V.A.: I T0 0 0 3 9 3 9 0 5 8 8

 

CURRICULUM DELL’ATTIVITA’ PROFESSIONALE

dell’avvocato Maurizio de Stefano

 

 

nato a Roma il 16 maggio 1944

 

●     l’ 08 marzo 1967 si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”;

●     dal 1967 è iscritto alla Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza Forense;

●     il 09 gennaio 1968 la Commissione Esaminatrice della Prima Conferenza dei Giovani Avvocati, bandita dall’A.I.G.A. (Associazione Italiana  Giovani Avvocati) e dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, gli attribuisce la toga d’onore alla memoria dell’avv. Giovanni Selvaggi;

●     dal  1968 al 1989, è stato  iscritto all’A.I.G.A. (Associazione Italiana  Giovani Avvocati) di cui ha rivestito, per alcuni periodi, la carica di  membro del Collegio dei Probiviri nazionale e di membro del Comitato Direttivo della sezione di Roma http://www.aiga.it ;

●     dal 16 gennaio 1969 è iscritto all’Albo degli Avvocati presso l’Ordine degli Avvocati di Romahttp://www.ordineavvocati.roma.it/ e dal 28 gennaio 1983 è iscritto quale “avvocato cassazionista” nell’Albo Speciale presso il Consiglio Nazionale Forense http://www.consiglionazionaleforense.it/;

●     dal 1969 esercita la professione forense a Roma, dapprima davanti ai Tribunali Penali Militari e poi nel più ampio settore “civile”, ma dal 1974 in poi con quasi esclusiva dedizione al contenzioso del lavoro e previdenziale, davanti ai giudici di merito e davanti alle Magistrature Superiori, nazionali (Cassazione e Corte Costituzionale), talvolta, anche davanti al Tribunale di Primo grado ed alla Corte di Giustizia delle Comunità Europee, a Lussemburgo;

●    dal 1983 al 1989, contemporaneamente all’esercizio professionale, è stato designato dal Ministero di Grazia e Giustizia a svolgere le funzioni di Vice-Pretore Onorariopresso la Pretura Mandamentale di Palestrina (Roma);

●      dal 1983 patrocina con carattere di continuità davanti alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a Strasburgo, in numerose controversie  contro il Governo italiano, in tutti i campi del diritto,  attinenti alla  tutela internazionale dei diritti fondamentali;

● collaborano nel suo studio legale,  l’avv. Massimiliano de Stefano  e l’avv.  Edoardo de Stefano ;

il suo studio legale si avvale (nello specifico settore del diritto fondamentale alla libertà religiosa anche a livello internazionale) del contributo scientifico  della Prof. Maria Gabriella Belgiorno de Stefano (Professore Associato di Diritto Ecclesiastico nell’Università degli Studi di Perugia, facoltà di Scienze Politiche.

●     il 14 dicembre 2019, dopo il compimento dei cinquanta anni di attività professionale,  il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma gli ha conferito un diploma e  una medaglia-ricordo, a titolo di riconoscimento per la dedizione e lo spirito di servizio con cui ha onorato la Professione Forense e la Giustizia.